L'usato garantito Volkswagen

Con un mercato delle nuove immatricolazioni che mostra evidenti segni di affaticamento, sempre più automobilisti si rivolgono al comparto delle auto di seconda mano. I programmi dedicati alle auto usate Volkswagen in particolare si posizionano a metà strada tra l’acquisto di un modello nuovo e le tradizionali formule dell’usato.

Si tratta di piani che mettono il cliente al centro del processo di vendita, proponendo condizioni che si fanno per molti aspetti vantaggiose quanto se non più di quelle che si realizzerebbero per una nuova immatricolazione. Parliamo di programmi, al plurale, perché la casa di Wolfsburg ha ideato distinti piani per la vendita dell’usato garantito e certificato dal costruttore stesso.

Indice dei contenuti

I programmi

Das WeltAuto è una selezione di auto plurimarca, minuziosamente controllate dalla rete di assistenza ufficiale del gruppo. Le vetture sono sottoposte a oltre 100 controlli a cura del personale interno che ne garantisce così il corretto funzionamento, permettendo inoltre alla rete vendita di applicare solide condizioni di copertura contro guasti e malfunzionamenti. Si tratta di vetture con non più di 7 anni o 150.000 km, certificate e garantite, e che vengono offerte a condizioni vantaggiose. Garanzia fino a 24 mesi, assistenza stradale, possibilità di leasing o finanziamento, vettura sostitutiva, permuta e test drive sono le caratteristiche peculiari di un programma che attinge alla rete nazionale di concessionarie Volkswagen per un usato di qualità.

L’altro programma risponde al nome di Volkswagen Outlet, destinato alle sole auto del gruppo. Le vetture dell’outlet non hanno più di 48 mesi di vita, e sono rigorosamente uniproprietario. Anche qui riscontriamo vantaggiosi benefit quali soccorso stradale, check-up gratuito entro un mese dall’acquisto, permuta dell’usato e finanziamenti personalizzati, esattamente come quanto accade nel programma Das WeltAuto. Anche in questo caso le vetture vengono sottoposte a rigidi e minuziosi controlli prima di poter entrare a far parte della selezione, ma non basta. Le auto devono poter dimostrare un ciclo di vita trasparente e certificato, così da conservare nel tempo il loro valore.

Si tratta in buona sostanza di vere e proprie soluzioni alternative all’acquisto di un’auto nuova, perché le vetture presenti in tali programmi sono selezionate per offrire il massimo in termini di affidabilità, col costruttore che garantisce direttamente circa la loro qualità.

I trend di mercato

I programmi di usato garantito e certificato si sviluppano in un momento storico che vede il mercato del nuovo in decisa difficoltà. Da qualche anno a questa parte infatti, diversi fattori hanno contribuito a un calo delle vendite su scala mondiale. Un quadro macroeconomico incerto, la recente pandemia e la crisi dei semiconduttori che attanaglia l’intera industria automobilistica sono le cause principali.

I costruttori lo sanno, e cercano di recuperare parte degli introiti investendo su auto usate di qualità, che possono conservare nel tempo buona parte del proprio valore. Auto che fanno al caso di chi, alla ricerca di un modello nuovo o in ottime condizioni, vengono proposte a un prezzo inferiore rispetto a modelli di prima immatricolazione, ma a condizioni estetiche e funzionali a questi assimilabili.